Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 

Inverno: i segreti per conservare mobili e arredi

Suggerimenti su protezioni e procedure per proteggere i mobili con oli e cere.

 
Freddo, vento gelido, temperature che si abbassano: pronti per affrontare l’inverno?

Accanto a coperte, the caldo e domeniche trascorse al tepore del divano, per molti di noi prima c’è uno step da percorrere.
Prendersi cura di mobili, arredi da giardino in legno e suppellettili per esterni. Questi vengono utilizzati durante la bella stagione e destinate per qualche mese a stare a riposo. Proprio per questo è importante capire come pulire i mobili da giardino.

Un aspetto che spesso si sottovaluta, rischiando di dover perdere la bellezza dei propri oggetti, in quanto si minimizzano semplici consigli.
Noi di Nordwal vi suggeriamo alcune buone pratiche e relativi prodotti da utilizzare per prepararsi al meglio alla lunga stagione invernale.

- Tutto l’anno

Un errore è quello trascurare il mobilio tutta la stagione e poi riporlo a “riposare” per l’inverno. In questo modo i materiali hanno già in partenza un alto rischio che si rovinino.
Proprio per questo la premessa per mantenere lo splendore di un arredo è una buona manutenzione periodica, attraverso anche un semplice olio per legno che possa tutelare l’oggetto da umidità, raggi ultravioletti e altri agenti.

Una buona pratica per tenerli puliti e conservarli a lungo.

Prodotto consigliato: Alder Pullex Holzöl 

- Prima di conservarli

Una volta terminata la bella stagione, una pratica semplice e virtuosa poco prima di riporre via i mobili è quella di effettuare una “ripulitura” da eventuali impurità, polveri e macchie.
In questo modo si eviterà che queste componenti possano sedimentarsi nei mesi e presentare sorprese al momento del riutilizzo.

Ovviamente questa pratica permette anche di verificare la presenza eventuali macchie e graffi, e porvi subito rimedio.
Un trattamento con olio protettivo (da usare solo per prodotti oleati) o cera rappresenta la massima garanzia in questo senso, creando una “barriera” contro attacchi di muffe, umidità e agenti dannosi.
Questo è utile specie in ambienti più ostici come cantine umide, soffitte non riscaldate e garage esposti a correnti d’aria.
  
Prodotto consigliatoSet di pulizia e cura SmartSet di pulizia e cura per finestre in legno

- Mobili da conservare

Per i mobili che vengono conservati al chiuso, la priorità diviene riuscire a preservarli da tutti quegli elementi che potrebbero agire durante il periodo di “riposo”.
Proprio per questo è funzionale coprirli da un telo, e nel contempo applicare un impregnante al solvente che possa scoraggiare insetti e parassito del legno, capaci di agire nelle lunghe giornate e mesi in cui il prodotto non viene utilizzato e compiere grandi danni.

Prodotto consigliato: Pullex Imprägnier-Grund  

- Mobili esposti esternamente

In caso di mobili che rimangono all’aperto, è utile prima carteggiare e poi passare un impregnante.
Questo permetterà di applicare una protezione in grado di combattere raggi UV e funghi e parassiti creati dalle basse temperature.
Per finire si può passare periodicamente un panno umido con olio e cera, così da dare al legno i nutrienti per mantenersi al massimo livello.

Prodotto consigliato: Pullex 3 in1 Lasur 

 Pochi semplici passaggi, indicazioni utilissime per una cura e una manutenzione efficiente da veri professionisti, proprio come tutti i clienti Nordwal!